Lentezza e velocità

Oggi, mentre passavo col motorino nel solito slalom tra le cento quotidiane incombenze, un giovane con uno zainetto nero, mentre attraversava impavido la strada sulle strisce, ha rivolto un  fiero sorriso a me, che mi ero fermato per farlo passare. Niente di strano, ovviamente. Ma qualche metro più in là, mentre ero fermo al semaforo ho pensato al tempo del pedone e al tempo del motorino, che sono due concetti antitetici. Il primo possiede ancora tutte le potenzialità del movimento: può scegliere dove e come andare. Il secondo deve correre per  la strada per raggiungere la sua meta nel più breve tempo possibile. In questo gioco chi ci guadaga veramente e chi ci perde? In verità non c’era una vera competizione tra noi, perché solo lui era ancora padrone del suo tempo, mentre il mio era stato già stato ceduto in partenza.

La stessa cosa quando vado nei supermercati, dove posso comprare qualsiasi cosa, ma devo transitare in uno spazio anonimo. Nella fila alla cassa non c’è la possibilità per scambiarsi nemmeno una battuta, ma indubbiamente si guadagna il tempo di girare per due o tre negozi. Quasi sempre i prezzi ai supermercati sono migliori e quindi, oltre al tempo, posso risparmiare anche un po’ sul prezzo. Quindi niente di male. Anzi. Ma se il prezzo è la spersonalizzazione completa del rapporto tra il venditore e l’acquirente, vuol dire che un prezzo l’ho pagato. Il tempo che ho trascorso al supermercato è spersonalizzato, non è più “mio”, è un tempo che ho devoluto in cambio di alcune comodità (un po’ di tempo e un po’ di soldi). Si, è vero, poi sono libero di spendere il tempo e i soldi che ho “guadagnato” (ma ne avevo veramente bisogno?). Ma è proprio vero che ho “guadagnato” qualcosa? Se il prezzo per quel tempo guadagnato è stato la cessione del mio tempo, e quindi di una frazione, seppure minima, della mia vita, mi è veramente convenuto?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...